gestire il cane a capodanno

Cani e fuochi d’artificio: come sopravvivere a Capodanno

5 consigli per aiutare il tuo cane a superare la notte di Capodanno in casa o all’aperto, nonostante i fuochi d’artificio.

Per noi umani, Capodanno è un’occasione divertente durante la quale incontrare amici, festeggiare, bere e mangiare in compagnia, chiudere un capitolo della propria vita e riaprirne uno nuovo, possibilmente migliore. Per i cani, invece, il 31 dicembre è una vera e propria condanna. Eppure basterebbe davvero poco per rendere piacevole la festa a tutti eliminando dal repertorio i fuochi d’artificio (che, tra l’altro, inquinano tantissimo).

–> Come pulire correttamente le orecchie del cane?

Tuttavia, finché i “botti” resteranno in uso, agli amici dei cani non resta altra soluzione che preparare la casa (o il giardino) a qualsiasi eventuale reazione, anche alla più disperata.

SE IL CANE RESTA IN CASA DA SOLO

Qua sotto, elenchiamo 5 consigli utili per rendere più semplice la serata in casa al tuo amico peloso:

  1. Lascia accesa qualche luce;
  2. chiudi le finestre, ma lascia aperte le porte interne;
  3. assicurati che possa raggiungere la sua cuccia comodamente;
  4. lascia accesa la TV o la radio: dei suoni conosciuti potrebbero rassicurarlo;
  5. nascondi gli oggetti con cui potrebbe accidentalmente ferirsi, come le forbici o i coltelli.

(continua dopo la foto)

[cml_media_alt id='155']cani e fuochi d'artificio a capodanno[/cml_media_alt]

SE IL CANE RESTA ALL’APERTO DA SOLO

Ecco cosa ti consigliamo di fare, invece, se sei costretto a lasciare il tuo cane in giardino la sera di Capodanno:

  1. I cani legati e spaventati possono ferirsi gravemente: piuttosto di legarlo, chiudilo in garage con un cuscino caldo e qualche gioco;
  2. se lo sistemi in garage, assicurati che la porta e le eventuali finestre siano chiuse;
  3. se lo sistemi in un recinto, verifica che non possa ferirsi con la rete o che non possa scavare la terra per uscire;
  4. anche in questo caso, lasciagli qualche luce esterna accesa;
  5. assicurati che la sua cuccia sia raggiungibile, così come altri eventuali nascondigli che usa di solito.

Ti è piaciuto questo post? Condividilo su Facebook!

[cml_media_alt id='156']la paura dei cani a capodanno [/cml_media_alt]

via

Tags: ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento