Allergie Dei Cani

5 allergie dei cani (parte 1)

Quali sono e come si gestiscono le allergie dei cani?

Esattamente come accade agli uomini, anche i cani possono possono soffrire di allergie più o meno comuni. Dal polline alla polvere, dalla muffa al grano: le cause possono davvero essere numerose. In questo post iniziamo l’elenco presentando solo una parte delle tante allergie dei cani. Continua a seguirci per scoprire tutte le altre!

–> Scopri anche come pulire i denti del cane!

Allergia al Polline

[cml_media_alt id='324']Allergie dei Cani al Polline[/cml_media_alt]

Questa allergia è, in assoluto, la più comune tra i cani e anche la più complessa da gestire. I sintomi possono essere febbre da fieno e starnuti frequenti dopo un contatto più o meno diretto con fiori, erba e piante in generale. Le soluzioni esistono, ma prevedono misure drastiche: eliminare le piante in casa, somministrare degli antistaminici e fare spesso il bagno dopo le gite al parco.

Allergia al Grano 

L’allergia al grano, invece, comporta problematiche di tipo completamente diverso da quelle dell’allergia al polline perché non si fa sentire solo in alcuni mesi dell’anno. Il grano, infatti, è molto utilizzato anche dai produttori di cibo per cani. In questo caso i sintomi sono diarrea e problemi intestinali e la soluzione prevede una dieta personalizzata, casalinga o priva del cereale in questione.

Allergia alla Muffa

La muffa non è sempre facile da individuare perché si forma principalmente in punti nascosti e bui, come ad esempio negli angoli delle cucce di legno che vengono esposte all’umidità per lungo tempo. L’allergia dei cani alla muffa non è frequentissima, ma anche in questo caso può intaccare la salute dell’apparato respiratorio del cane. Eliminare la muffa e mantenere puliti gli ambienti frequentati dal cane è l’unico rimedio.

Allergia alla Polvere 

[cml_media_alt id='325']Allergie dei Cani alla Polvere[/cml_media_alt]

La polvere, invece, può irritare il sistema respiratorio dei cani che ne sono allergici e provocare quindi starnuti frequenti o, nei casi più sensibili, crisi respiratorie. Per tutelare il benessere di questi cani è quindi importante mantenere pulita la casa e, possibilmente, installare un purificatore d’aria adeguato.

Allergia ai Detergenti

È molto insolita come allergia, tuttavia molti cani non sopportano il contatto con i detergenti, come ad esempio il liquido che usi per pulire il pavimento. Le reazioni si manifestano con irritazioni cutanee e arrossamenti. Cerca semplicemente di usare prodotti non troppo forti e di convincere il tuo cane a non scorrazzare sul pavimento bagnato mentre lo lavi.

Ti piace questo post sulle allergie dei cani? Condividilo con i tuoi amici su Facebook!

Tags: ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento